Storia Fiera del Fumetto

Fiera del Fumetto Edizione 2017


Torna a Lugano, per il settimo anno di fila, l’attesa manifestazione dedicata al mondo del fumetto: per tre giorni il Palazzo dei Congressi sarà riempito di stand, dove sarà possibile ammirare, acquistare e scambiare fumetti, manga, comics, gadget, tavole originali e tanto altro. Protagonista assoluto sarà DIABOLIK, creato nel 1962 dalle sorelle Giussani e pubblicato dalla casa editrice milanese Astorina, nel famoso formato tascabile, un fumetto diventato molto in fretta, un fenomeno di costume. Anche se nel corso degli anni, le sue storie si sono adattate alle mode e ai cambiamenti sociali, restano comunque un classico nella continua sfida tra il bene e il male. A Diabolik, naturalmente, sarà dedicato l’albo omaggio dell’edizione 2017, disegnato da Silvia Ziche, conosciuta per i suoi disegni su Linus, Smemoranda, Cuore, Comix e soprattutto Topolino e scritto da Tito Faraci, uno dei più noti sceneggiatori italiani di fumetti. La cover inedita sarà invece realizzata dall’ineguagliabile Claudio Villa, ormai fedele ospite della manifestazione. Al suo interno ci saranno una serie di illustrazioni inedite realizzate per l’occasione da importanti nomi del fumetto mondiale. Un albo che promette di diventare un oggetto di culto. Tra gli ospiti che allieteranno la kermesse e che condivideranno con il pubblico di appassionati, un po’ della loro arte e simpatia, attraverso sessioni di firme, incontri e conferenze, Silver, creatore di Lupo Alberto, il famosissimo lupo azzurro che insieme a un gruppo di simpatici animali dalle caratteristiche antropomorfe, anima la vita della fattoria del Mackenzie. Alfredo Castelli, autore nel 1982, di Martin Mystère, il detective dell’impossibile che indaga sui misteri del passato e del presente, dell’archeologia e della scienza. Boban Pesov e Don Alemanno che presenteranno il loro ultimo libro: NaziVegan Heidi. Torneranno anche alcuni ospiti già conosciuti dal pubblico della manifestazione tra cui Altan, il papà della Pimpa, Tanino Liberatore, che ci ha fatto l’onore di disegnare il manifesto di quest’anno, Giuseppe Montanari e l’affezionato gruppo di sceneggiatori, disegnatori e letteristi, promotori di una serie di workshop a tema, nei quali viene spiegato come nasce, cresce e si pubblica una storia disegnata, e dedicati, in particolare, alle Scuole Medie e Superiori del Canton Ticino. Durante la manifestazione ci sarà spazio anche per il divertimento vero e proprio grazie al Torneo scacchistico Juniores patrocinato dalla Federazione Ticinese di Scacchi, all’Associazione Giochi in Tavola, al grande torneo di Mario Kart 8 Deluxe su Nintendo Switch e ad una pista Tutto Slot AUDI Car, circuito automobilistico per appassionati di modellismo. Venerdì alle 17:30 alcuni politici del Canton Ticino e alcuni sponsor si misureranno in un’avvincente gara. Sabato 23 settembre alle ore 11:00 presso il Palazzo dei Congressi, avrà luogo un incontro tra Gianni Bellini, il collezionista di album di figurine di calcio più importante al mondo e tre glorie del calcio svizzero: Claudio Sulser, Angelo Elia e Kulilay Türkyilmaz, intervistate dal giornalista RSI Enrico Carpani. Anche quest’anno ci sarà un’esposizione delle prime trenta copertine di Diabolik, formato gigante, davanti al Palazzo dei Congressi di Lugano (dal 4 al 24 settembre 2017). Presso il Mercato Resega Coop a Canobbio, dall’11 al 23 settembre 2017 sarà allestita un’interessantissima  mostra su come nasce una storia di Diabolik e ci sarà la possibilità di farsi degli autoscatti in sua compagnia dell’illustre ladro. Un’altra bella mostra su Diabolik ed Eva Kant: Due contro tutti sarà visibile nella hall dell’ Hotel City di Lugano (Via Giuseppe Bagutti 4) dal 21 agosto al 30 settembre 2017. Negli spazi espositivi della Gipsoteca Gianluigi Giudici di Lugano (Riva Antonio Caccia 1A), la Fiera del Fumetto proporrà, in collaborazione con Rete Due (RSI), dal 22 al 30 settembre 2017 una singolare quanto affascinante passeggiata multimediale dal titolo Escobar - El Patròn, graphic novel scritta da Guido Piccoli e disegnata da Giuseppe Palumbo (già matita d’eccezione di Diabolik). A quasi 24 anni dalla sua morte, Pablo Escobar si conferma il bandito più famoso, straordinario e soprattutto ambiguo della storia recente: criminale spietato ma anche familiare amorevole, narcotrafficante ingegnoso ma anche mecenate sociale. Diventò uno dei dieci uomini più ricchi del mondo (secondo le riviste statunitensi Forbes e Fortune) fu eletto deputato del partito liberale e si trasformò nel nemico numero 1 non solo dello stato colombiano, ma anche degli Usa e di tutte le sue polizie, oltre che del cartello nemico, quello di Cali, e dei paramilitari. In occasione della Fiera di quest’anno è nata una nuova collaborazione con la ditta Matasci Vini che ha dato luogo a un bellissimo cofanetto di sei bottiglie di Merlot del Ticino, con 6 etichette inedite disegnate da Liberatore, Manuele Fior, Silver, Giuseppe Montanari, Leo Ortolani e Altan. Il cofanetto, che conterrà anche una serigrafia firmata di Claudio Villa (copertina del fumetto speciale: Diabolik. La ricompensa), è in edizione limitata a 50 pezzi più 16 numeri romani.
 
 
 

 
 

Fiera del Fumetto Edizione 2016


Dal 7 al 9 ottobre 2016, il Canton Ticino diventa la capitale svizzera delle Nuvole Parlanti (e non solo!) grazie all’imperdibile sesta edizione della Fiera del Fumetto di Lugano! Tre magnifiche giornate all'insegna della fantasia, del divertimento e dell'arte, organizzate grazie all'inesauribile lavoro di Fabio e Luca Baudino, organizzatori, che da anni si prodigano per diffondere la loro inesauribile passione per i comics tra quanti vogliono entrare in contatto con questo affascinante e sorprendente universo popolato da eroi che, negli anni, sono riusciti a varcare la soglia della carta e a fare breccia nel cuore di tanti, tantissimi lettori. Ad ospitare la kermesse sarà ancora una volta la suggestiva cornice del Palazzo dei Congressi di Lugano, le cui sale si affolleranno di stand dove sarà possibile ammirare e acquistare fumetti, comics, manga, bande dessinée, gadget, tavole originali e molto altro ancora. Un vero e proprio paese delle meraviglie per gli appassionati dove perdersi e dove scoprire novità e rarità di ogni genere ma anche dove giocare e divertirsi grazie a una pista TUTTO SLOT CAR, circuito automobilistico per appassionati di modellismo, voluto da Roberto Morandi, direttore della sezione ticinese del Touring Club Svizzero e con tornei di giochi di carte e da tavolo sponsorizzati da varie associazioni locali, tra cui l’immancabile Torneo scacchistico Juniores, patrocinato dalla Federazione Ticinese di Scacchi. Ospite d’onore di quest’anno sarà, a grande richiesta, Dylan Dog, che fa il suo ritorno, dopo il successo dell'edizione del 2013, per festeggiare i 30 anni del personaggio nato dal genio di Tiziano Sclavi. Un avvenimento a dir poco eccezionale, realizzato grazie alla stretta collaborazione con la Sergio Bonelli Editore che, in via del tutto speciale, ha autorizzato la stampa di un albetto che conterrà una storia di 16 pagine magnificamente disegnata dal Maestro Claudio Villa – per i colori del giovane e talentuoso Matteo Valentina – oltre ad una nutrita serie di illustrazioni inedite realizzate per l'occasione da importanti nomi del fumetto mondiale. A completare l'opera, una cover inedita, opera sempre dell'ineguagliabile Claudio Villa che sarà ospite della manifestazione per autografare l'albo offerto in omaggio all'ingresso a tutti i visitatori paganti. E sempre a proposito di ospiti, mai come quest'anno sarà ricca la lista degli artisti presenti in fiera. Tra questi, oltre al già citato Claudio Villa, anche Angelo Stano, Giuseppe Montanari, Marco Villa, Carlo Ambrosini, Pasquale Ruju, Roberto Rinaldi, Giampiero Casertano, Silvia Ziche, Paolo Cossi, Akab, Don Alemanno, Giovanni Gualdoni, Tino Adamo, Marina Sanfelice. E proprio Gualdoni, Adamo e Sanfelice, rispettivamente sceneggiatore, disegnatore e letterista della Sergio Bonelli, saranno i promotori di una serie di Workshop a tema che descriveranno e mostreranno come, una semplice idea, possa tramutarsi in una storia a fumetti vera e propria, workshop aperti al pubblico oltre che alle Scuole Medie e Superiori del Canton Ticino. Numerose, ovviamente, saranno anche le conferenze con gli artisti e i professionisti del fumetto.

Fiera del Fumetto Edizione 2015


Esposizione di copertine originali di Tex, disegnate da Claudio Villa, LAC di Lugano

Ospiti presenti: Lorenzo Mattotti, Maurizio Dotti, Leo Ortolani, Alessandro Mereu (Don Alemanno), Alessandro Piccinelli, Giovanni Ticci, Claudio Villa, Carlo Ambrosini, Mauro Boselli, Fabio Civitelli, Giovanni Gualdoni, Marina Sanfelice, Tino Adamo.

Torneo FIFA 2016
Workshop e conferenze
Gara su Pista TUTTO SLOT CAR “personalizzata a neve” di 4 corsie, 35 metri di lunghezza

Fiera del Fumetto Edizione 2014


Mostra: Il mondo di Nathan Never, un percorso nella storia editoriale del personaggio creato nel 1991 da Medda, Serra e Vigna e pubblicato dalla Bonelli Editore. I pannelli descrivono personaggi, ambienti e invenzioni tecnologiche, utilizzati dallo staff del personaggio per dare vita, nel corso di più di vent’anni di pubblicazione, a una possibile immagine del futuro.

Tra gli ospiti presenti: Gipi, Tanino Liberatore, Claudio Villa, Jenus, Matteo Cremona, Ivan Calcaterra, Carlo Ambrosini, Silvia Ziche e Tito Faraci.

Torneo FIFA 2015

Sfilata cosplayer

Proiezione di film e cortometraggi

Workshop

Fiera del Fumetto Edizione 2013


Mostra: La fabbrica dell'incubo, Dylan Dog e i suoi autori, dedicata ai disegnatori storici del personaggio creato da Tiziano Sclavi nel 1986. Una lunghissima avventura editoriale che fa di Dylan Dog, uno dei personaggi più amati dagli appassionati di fumetti.Proiezione del documentario Hugo in Africa, di Stefano Knuchel, in cui vengono proposte per la prima volta le registrazioni del lungo lavoro biografico realizzato dallo storico Dominique Petitfaux, che per anni ha intervistato Pratt nella sua casa di Losanna, oltre a splendide immagini realizzate in Africa nel 1981 dal suo amico Jean Claude Guilbert; ed è proprio lo scrittore francese che ci guida nel labirinto africano di Hugo Pratt.Trailer HD: http://www.youtube.com/watch?v=gfeaVzmRUuA

Realizzazione di un'inedita avventura di 32 pagine di Dylan Dog, l'Indagatore dell'Incubo approdato a Lugano per una storia originale che lo vedeva affrontare il mistero e gli orrori del famoso Ponte del Diavolo. Disegnato da Giovanni Freghieri e scritto da Giovanni Gualdoni.
Presentazione del secondo volume di Skinwalker ultimate collection di Massimo Rosi e Francesco Della Santa

Fiera del Fumetto Edizione 2012


Presentazione del portfolio Sogni a cura di Fabio Baudino, contenente serigrafie di Lele Vianello, Max Frazzato, Giovanni Freghieri, Silvina Pratt, Lorenzo Mattotti, Paolo Bacilieri, Gabriella Giandelli, Enrique Breccia, Manuele Fior, Luigi Corteggi e Sergio Toppi (con Samurai, ultimo disegno prima della sua scomparsa). Si tratta di 11 serigrafie da 3 a 12 colori, stampate su carta Fabriano, tirate in 200 esemplari, numerate in cifre arabe più 70 in numeri romani, firmate dagli autori. Workshop di Max Frezzato, Lele Vianello, Paolo Bacilieri, Beniamino Del Vecchio. Esposizione-vendita presso la Galleria Fisioterapia Baudino, di 25 acquarelli originali inediti di Lele Vianello, collaboratore e braccio destro di Hugo Pratt per molti anni. In occasione della seconda Fiera del Fumetto, il programma Cult Tv (RSI), ha realizzato un documentario su Max Frezzato.

Fiera del Fumetto edizione 2011


Durante la prima Fiera del Fumetto di Lugano, organizzata in concomitanza con la bella mostra Hugo Pratt - I luoghi dell’avventura presso il Museo d’Arte della Città di Lugano, vi è stata la presentazione del volume Hugo Pratt-Tuttifumetti, dalla straordinaria collezione di Fabio Baudino a cura di Antonio Carboni. Il volume di 600 pagine e 3000 illustrazioni documenta tutta o quasi la produzione del maestro di Malamocco dagli albori fino alle ultime pubblicazioni: strisce, illustrazioni, serigrafie, portfolio, opere di Pratt elencate in ordine cronologico e accompagnate da referenze bibliografiche precise per la gioia dei collezionisti. Per l’occasione erano presenti alcuni ospiti tra i più significativi nella storia di Pratt: Dominique Petitfaux, critico di Pratt e curatore di diversi saggi, Lele Vianello, suo braccio destro per più di vent’anni, Jean-Do Buresi, curatore del sito Hugo Pratt per l’Europa, Silvina Pratt, figlia di Hugo. Workshop di Beniamino Del Vecchio e Max Frezzato.

Tuttifumetti ou Le désir d’être utile - Petitfaux
Corto Maltese Il lato "C" - Brunoro
Tuttifumetti prefazione - Baudino